Come traslocare un pianoforte e/o altri oggetti ingombranti?

Come traslocare un pianoforte e/o altri oggetti ingombranti?

E’ arrivato il momento del trasloco e come se non fosse già sufficientemente stressante l’esperienza di un trasloco in sé per sé, l’ansia aumenta vertiginosamente nel momento in cui vi ricordate che siete in possesso anche di un bellissimo pianoforte. Ebbene, il trasporto di un pianoforte non solo va sicuramente affidato a del personale altamente qualificato, ma va soprattutto pensato e organizzato con largo anticipo, per valutarne criticità e difficoltà del trasporto dello stesso.

Solo per darvi un’idea, un pianoforte verticale può pesare fra i 130 e i 400 kg, a volte anche di più.

E’ infatti uno dei mobili che necessita di più attenzioni e precauzioni per essere spostato, sia per la mole del suo peso, che per l’attenzione da dedicargli per non danneggiarne né l’aspetto estetico, né la meccanica. Il valore simbolico ed affettivo che solitamente accompagnano questo oggetto sono motivazioni altrettanto valide per concederci del tempo extra nella soluzione del trasporto del vostro pianoforte.

Riassumendo in brevi punti il pianoforte durante uno spostamento o un trasloco ci ricorda che è un oggetto:

- estremamente pesante
- estremamente delicato
- alquanto ingombrante
- difficile da spostare

Le accortezze che che si possono adottare durante il suo spostamento possono e devono essere varie.
In primis bisogna avere delle persone “forzute” per trasportarlo. Necessariamente almeno un paio. L’eventuale decisione di smontare i due coperchi per alleggerire un pò l’operazione è un’altra buona accortezza. Inoltre è buona norma prevedere l’eventuale utilizzo di rotelle o di un carrello antiscivolo per agevolare le manovre del trasporto.
Si raccomanda vivamente di avere l’accortezza di imballare tutte le parti esterne per preservare l’estetica dello smalto e della verniciatura.
L’utilizzo di grosse cinghie con cui avvolgere il vostro prezioso strumento musicale, infine garantirà la stabilità del pianoforte durante tutti gli spostamenti. Infine un furgone adeguato per poterlo trasportare in tutta sicurezza e tranquillità è un punto altrettanto fondamentale di un ottimo trasloco del vostro pianoforte.

Queste operazioni e accortezze descritte, sono valide eventualmente per qualsiasi altro oggetto che presenta caratteristiche similari, come ad esempio un tavolo da biliardo.

Un ulteriore consiglio… se avete dei pavimenti delicati, provvedete a proteggere anche questi per non incorrere in sconvenienti incidenti durante lo spostamento dei vostri mobili pesanti.
Comunque non preoccupatevi, basterà chiamare noi di Romana Traslochi, e ci prenderemo ampiamente cura del vostro trasloco e del vostro prezioso strumento

torna alle news