Come si effettua un trasloco?

Come si effettua un trasloco?

L’intervento di una agenzia specializzata permette di semplificare molto la vita a chi è in procinto di traslocare.

Avere una tabella di marcia che aiuta a identificare e pianificare le operazioni da compiere è sicuramente il primo passo da compiere, necessario inoltre a fare tutto per tempo e non ridursi all’ultimo minuto.

L’inscatolamento è sicuramente l’azione da mettere in cima alla lista. Incominciate a imballare e mettere nelle scatole le cose che utilizzate di meno, quelle più fragili con appositi imballaggi.

Buttate tutto ciò che è superfluo e che non intendete portare via con voi.

Fate attenzione allo spazio! Calcolate che una volta inscatolato tutto, compreso il mobilio, potrebbe occorrervi il doppio del volume occupato in precedenza.

Lasciate per ultimo il “kit di sopravvivenza” tutto ciò che vi è indispensabile e necessario negli ultimi giorni di “transazione”.

A questo punto non dimenticatevi di trasferire eventuali utenze domestiche come gas, acqua, elettricità, telefonia fissa e/o internet, che necessitano di tempo e un po' di pazienza.

Ricordatevi di recarvi all’anagrafe per un cambio di residenza o domicilio; di controllare le disdette per le tasse comunali sui rifiuti, e infine di procurarvi un nuovo medico di famiglia qualora il trasferimento avvenga presso un’altra Città.

torna alle news